SITO IN MANUTENZIONE... TORNEREMO ONLINE AL PIU' PRESTO!!!

IN PRIMO PIANO

Prodotto da: Mediastudios

Domenica “Il Carnevale dei Bambini”


Si parte alle dieci. Due i palchi in piazza Vittorio Emanuele Si terranno nella mattinata di domenica 1° marzo 2009 gli appuntamenti del “Carnevale dei Bambini” di Monopoli previsti per domenica e martedì scorsi e poi rinviati a causa delle pessime previsioni meteorologiche. L’evento è promosso da Assessorato al Turismo (Assessore Domenico Alba), Assessorato alla Cultura (Assessore Elio Orciuolo) ed Assessorato ai Servizi Sociali (Assessore Giuseppe Campanelli), in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. L’appuntamento è a partire dalle ore 10 in piazza Vittorio Emanuele con il saluto delle autorità. In programma artisti di strada, burattini, clown e un omaggio al mondo di Walt Disney. Direttamente dal fortunato show televisivo di Canale 5 “Zelig” si esibirà il comico Matteo Iuliani, alias Bruce Ketta, che ricordiamo soprattutto per il suo tormentone “Raga, so’ cambiate le cose…” che introduce ogni sua battuta. A presentare ci saranno Rosaria Renna, nota speaker del network radiofonico Rds e monopolitana doc, e Gerardo Formica con la collaborazione della prof.ssa Ornella Penta dell’Istituto d’arte “Luigi Russo” e del direttore artistico Paolo Morga. Alle ore 12 è, invece, prevista l’esibizione di Oreste Castagna, conosciuto dal pubblico televisivo come il Gibo Scribantino dal Giornale del Fantabosco (La Melevisione, Rai 3). Al cinquantenne attore milanese il Sindaco Ing. Emilio Romani e l’Assessore al Turismo Domenico Alba consegneranno un premio alla carriera. Contemporaneamente sull’altro palco sfileranno i gruppi mascherati dei quattro Circoli Didattici accompagnati da alcune madrine vestite in abiti storici. Da quest’anno il Carnevale di Monopoli è anche cultura. Nel corso degli appuntamenti sarà lanciato un premio letterario diviso in due sezioni e dedicato alla letteratura per ragazzi che troverà il suo culmine nell’edizione del 2010 quando sarà premiato l’autore maggiormente distintosi nel settore. A sceglierlo saranno gli studenti delle classi IV e V dei quattro Circoli Didattici di Monopoli. Infine, per la prima volta nella sua storia cinquantennale il Carnevale di Monopoli ha una sua maschera. E’ “Perchicchio”, un bambino bianco verde, che chiede sempre perché. Disegnato dal preside dell’istituto d’arte “Luigi Russo” Paolo Paolini con il prof. Giuseppe Pavone, è la prima maschera bambino d’Italia.

Vis Monopoli - Borgo Val di Taro 62-79

Fortitudo, altro prezioso successo a Termoli


Seconda vittoria nel giro di tre giorni per la Fortitudo Monopoli. I biancoverdi hanno conquistato un altro preziosissimo successo, ancora in trasferta, dopo quello ottenuto domenica contro il Benevento. Ad arrendersi ai monopolitani, questa volta sono stati i molisani della Cisam Infissi Termoli, sconfitti dalla Fortitudo con il punteggio finale di 67-72. La gara, è stata molto simile a quella disputata tre giorni prima in terra campana, con la Fortitudo in difficoltà nei primi venti minuti di gioco, dove ha accumulato uno svantaggio di dieci punti all’intervallo lungo, dopo aver raggiunto picchi anche di -18. Al rientro in campo, la metamorfosi biancoverde si materializzava in un parziale di 13-17 nel terzo periodo, seguito dal 16-27 del periodo finale con 5 punti decisivi di Frank Mazzotta negli ultimi 40’’, che spedivano la Fortitudo sul +5 al suono di sirena.Gli uomini di coach Lezzi, tornano dunque a casa con il bottino pieno, dopo questo duplice impegno in trasferta. Domani pomeriggio, riprenderanno gli allenamenti in vista del match di domenica prossima che vedrà la Fortitudo impegnata tra le mura amiche contro il Caffè Partenope Napoli alle ore 18.00.

CISAM INFISSI TERMOLI – FORTITUDO MONOPOLI 67 - 72
(17-11, 21-17, 13-17, 16-27)

TERMOLI: Bertinelli 7, Della Felba 18, Sciarretta 12, Pellegrino 0, Del Cadia 12, Rubino 13, Esposito 4, Calcagni 1, Pitardi 0, Silvestro ne. Allenatore: Del Vecchio Mike.

MONOPOLI: D’Andrea 12, Mazzotta 24, Barbati 4, Mancini 8, Calabretto 0, Simone 3, Persichella 12, Di Mola 4, Palmitessa 5, Colella ne. Allenatore: Antonio Lezzi.

Arbitri: CICCODICOLA Federico , SANCHINI Claudio
Tiri da 2: Termoli 14/31 (45%), Monopoli 18/29 (62%)
Tiri da 3: Termoli 9/28 (32%), Monopoli 8/27 (30%)
Tiri liberi: Termoli 12/15 (80%), Monopoli 12/17 (71%)
Rimbalzi: Termoli 30 (22+8, Della Felba 9), Monopoli 22 (19+3, Persichella 7)

Foto: Flavio Depasquale
Ufficio Stampa – Fortitudo Monopoli
Antonello D’Alessandro

Monopoli-A spasso in bicicletta con un panetto di hashish, preso un sorvegliato


Comando Provinciale di Bari Compagia di Monopoli

Andava a spasso in bicicletta con in tasca un "panetto" di hashish da 100 grammi e per questo è finito in carcere. Si tratta di un sorvegliato speciale 53enne residente a Monopoli, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monopoli hanno notato il 53enne che transitava per via Garibaldi a bordo di una bicicletta. Fermato il soggetto per sottoporlo a un controllo, i militari, notando un atteggiamento particolarmente nervoso dell'uomo, lo hanno condotto in caserma per procedere a una perquisizione più accurata.
Il controllo ha permesso di scoprire un panetto di hashish da 100 grammi, nascosto in una tasca interna del giubbotto. Inevitabile, l'arresto per l'uomo, che dovrà rispondere anche della violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale alla quale era sottoposto, avendo palesemente violato l'obbligo che gli impone di "vivere onestamente e di rispettare le leggi dello Stato". Il 53enne è stato poi richiuso nel carcere del capoluogo barese.

Il Carnevale dei Bambini 2009

Anteprima "Carnevale dei Bambini 2009"

La Fortitudo ritrova la vittoria in trasferta


Torna a vincere lontano dalle mura amiche la Fortitudo Monopoli, che espugna il parquet dell’Euro Service Benevento con il risultato finale di 76-64 a proprio favore. Nel match giocato in terra campana, gli uomini di coach Lezzi hanno sfoderato una prestazione dai due volti: gara da dimenticare nei primi 20’ di gioco, con il primo parziale conclusosi con un netto 21-9 per i padroni di casa, a cui la Fortitudo ha saputo rispondere con una piccola rimonta di 4 punti nel secondo periodo (10-14). Al rientro dall’intervallo lungo, però, la Fortitudo ha iniziato a giocare da grande squadra, mettendo sotto gli avversari in ogni fondamentale e cancellando gli spettri della sconfitta rimediata qualche settimana fa in quel di Campobasso. Difesa attenta ed impenetrabile, attacco cinico e preciso, per un 8-21 che ha ribaltato il punteggio a favore dei monopolitani (39-44) al trentesimo minuto. Anche i dieci minuti finali di gara, sono stati tutti di marca biancoverde, nonostante un tentativo di rimonta dei locali che però si arrendevano alla determinazione della Fortitudo, decisa a portare a casa i due punti in palio. Mattatore della serata, come sempre, il solito Frank Mazzotta, autore di 31 punti in 35 minuti giocati. Positive anche le prove di Mancini, Calabretto, Barbati e Palmitessa.Adesso, la Fortitudo Monopoli è attesa dalla insidiosa trasferta in quel di Termoli, nel turno infrasettimanale di mercoledì 25 febbraio. I molisani, reduci dalla vittoria in quel di Pescara (78-79), occupano stabilmente la zona play off al sesto posto in classifica. Per i bianco verdi, sarà un ottimo test di prova per saggiarne le condizioni psico – fisiche in vista della parte finale di campionato che la vedrà impegnata in tutti gli scontri diretti con le altre squadre d’alta classifica.

EURO SERVICE BENEVENTO – FORTITUDO MONOPOLI 64 - 76
(21-9, 10-14, 8-21, 25-32)

MONOPOLI: Mazzotta 31, Barbati 12, Simone 10, Di Mola 4, D’Andrea 0, Calabretto 2, Mancini 10, Persichella 3, Palmitessa 4, Colella ne. Allenatore: Antonio Lezzi.

BENEVENTO: Boero 6, Liberatori 16, Di Maio 8, Latorre 11, Vulekovic 13, Catapano 4, Pisacane 6, Dell’Aquila 0, Francia 0, Formichella ne. Allenatore: Grande Francesco.

Arbitri: CONTE Angela , RODIA Pietro
Tiri da 2: Benevento 13/27 (48%), Monopoli 24/39 (62%)
Tiri da 3: Benevento 6/24 (25%), Monopoli 6/21 (29%)
Tiri liberi: Benevento 20/22 (91%), Monopoli 10/15 (67%)
Rimbalzi: Benevento 24 (19+5, Boero 5), Monopoli 31 (24+7, Simone 6)

Foto: Flavio Depasquale
Ufficio Stampa – Fortitudo Monopoli
Antonello D’Alessandro

Terzo successo per l'United


Terza vittoria consecutiva per la United Football Monopoli, che permette ai ragazzi di Sportelli di raggiungere la zona playoff; la squadra gialloverde, come al solito imbottita di giovani, si è sbarazzata con un netto 4–1 della Sportiva Triggiano, reduce dalla clamorosa vittoria di Noicattaro contro il Noja Calcio per 3–0. Dopo una fase iniziale di studio, l’UF Monopoli sblocca il risultato con il bomber Greco, che batte il portiere avversario con un preciso colpo di testa, raccogliendo una punizione di Aresta; dopo alcuni tentativi ospiti infruttuosi, i monopolitani raddoppiano al 35’ grazie ancora a una palla ferma calciata da Aresta e deviata in goal da Simone con un interno al volo; il Triggiano sotto di due reti si spinge in avanti per cercare di riaprire l’incontro, con il gialloverde Palmieri costretto ad un grande intervento su un attaccante avversario lanciato verso la porta.In avvio di ripresa l’UF sfiora la terza marcatura cogliendo un palo su una bella conclusione di Tauro, rischiando però anche di subire il 2-1, ma il portiere monopolitano Palmitessa è bravo ad uscire con i piedi sul centravanti avversario; al 28’ arriva la terza rete gialloverde, ancora sugli sviluppi di una palla inattiva, calciata questa volta da Spinosa trasformata in goal da Oliva in spaccata; gli ospiti realizzano il goal del 3-1 al 39’, mentre al 42’ Tauro porta a quattro le marcature gialloverdi, per il definitivo 4-1.Una United Football Monopoli in grande forma deve ora mantenere alta la concentrazione per la trasferta contro il fanalino di coda C.R. Adelfia di domenica 1 marzo alle ore 11:00, per evitare brutte sorprese e continuare la corsa verso i playoff.

UFFICIO STAMPA ASD UNITED FOOTBALL MONOPOLI

Polignano a Mare - Nascondono hashish tra i cespugli, arrestati due pusher di Castellana


Comando Provinciale di Bari
Compagnia di Monopoli

Avevano nascosto le dosi di hashish da spacciare nell'aiuola di fronte ad un bar, ma sono finiti in carcere. Si tratta di due pregiudicati, un 35enne e un 38enne di Castellana Grotte, arrestati nella tarda serata di ieri a Triggianello, frazione di Polignano a Mare dai carabinieri della Compagnia di Monopoli, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari del nucleo operativo, che da alcuni giorni avevano rivolto le loro attenzioni nei confronti di un bar, di Triggianello, nei pressi del quale era stata segnalata un'attività di spaccio di sostanze stupefacenti, si sono appostati nella zona. Verso le 22, gli operanti hanno notato l'arrivo di un'autovettura, condotta dal 35enne, dalla quale è scesa un'altra persona, poi identificata nel 38enne. Quest'ultimo, dopo essersi guardato intorno con circospezione, si è introdotto nel piccolo giardino antistante il bar e ha nascosto un involucro tra i cespugli. Quindi, insieme al complice, sono entrati nel locale. Trascorsa oltre un'ora, data la scarsa affluenza di giovani, dopo aver prelevato quanto nascosto in precedenza, si sono allontanati a bordo della loro auto. Inseguiti dai carabinieri, i due sono stati così fermati dopo alcune decine di metri, non prima di aver tentato di sottrarsi al controllo, invertendo il senso di marcia. Prima di scendere dal mezzo, i due riuscivano a disfarsi dell'involucro lanciandolo dal finestrino. Il gesto però, è stato notato da un militare che lo ha subito recuperato. Al suo interno, infatti, sono state rinvenute sei dosi di hashish, pari a circa 20 grammi. Sul veicolo, invece, i carabinieri hanno trovato due coltellini con la lama sporca di stupefacente e alcuni ritagli di cellophane simili a quelli utilizzati per confezionare le dosi sequestrate. Tratti inevitabilmente in arresto, i due sono stati poi rinchiusi nel carcere del capoluogo barese.

L'apulia femminile in serie D vince 3-0 con il S.Spirito


Brillante vittoria conquistata dalla formazione di Mr. Zazzera che spugna il difficile campo dell Libertas S. Spirito per tre sets a zero nella terza giornata di ritorno del Campionato Regionale di Serie D Femminile. Le ragazze monopolitane sono apparse da subito concentrate e determinate a fare bene, nel primo set infatti, le biancoverdi partivano forte e si portavano sul 5 a 0 e successivamente sul 12 a 8. Nella seconda parte del primo set, il Monopoli amministarava bene il vantaggio iniziale e concludeva a proprio favore per 25 a 20. Il secondo set era un dominio assoluto dell'Apulia che costringeva il S.Spirito ad alcuni cambi che non sortivano effetti, infatti Campanelli & C. chiudevano il secondo parziale a proprio favore per 25 a 13. Una lieve flessione nel gioco monopolitano ad inizio del terzo set, ma prontamente richiamate, le ragazze dell'Apulia recuperavano e si portavano in vantaggio chiudendo l'intero incontro per 25 a 19. Il prossimo impegno è previsto per sabato 28 febbraio 2009 alle ore 17,00 sul difficile campo della New Volley Gioia.

Foto: Flavio Depasquale

UFFICIO STAMPA ASD APULIA VOLLEY MONOPOLI

LEGA PRO 2^ Div. 23° turno: Barletta-Monopoli 1-1


A.S. Barletta: Furlan – Mastronicola – Fabbro – Daleno – Tangorra – Sabini (dal 42’ s.t. Rizzi) – De Cecco – Salvagno (dal 28’ s.t. Ruiz) – Caracciolese (dal 20’ s.t. Majella) – Ike – Omolade. A disp.: Montagna – Moring – Iervolino – Vignola –. All. Sanderra (squalificato).

A.C. Monopoli: Saraò – Colella F. (dal 9’ s.t. Carbonaro) – Mele – Bonfardino (dal 5’ s.t. Loseto) – Thackray – Gambuzza – Santarelli – Minopoli – Balistreri – Szatmari (dalk 20’ s.t. Lorusso) – Ceccarelli. A disp.: D’Urso – Colella G –Tinoco – Lanzolla –. All.: Geretto.

Arbitro: Angelo Cervellera di Taranto
Assistenti: Vuolo di Nocera Inferiore e Izzo di Torre Annunziata

Marcatori: Balistreri (M) al 17’ s.t., Ike (B) al 48’ s.t.
Espulso: Daleno (B) e Geretto (all. Monopoli) per proteste
Ammoniti: Daleno (B), Lorusso (M)
Note: 2.000 spettatori circa di cui circa 250 monopolitani.



Il derby non smentisce mai le attese e, come da definizione, riserva sorprese fino alla fine. Lo sa bene il Monopoli che paga negli ultimi secondi di gara una delle poche disattenzioni di tutta la partita.
Geretto presenta lo stesso undici della domenica precedente con la sola novità dell’ungherese Szatmari al posto di Carbonaro, a presidiare la zona alta della fascia sinistra.
Il match, nella prima frazione, non è la più bella delle partite. Il terreno, appesantito dal maltempo, non aiuta il gioco che risulta quindi difficile e frammentato, con le due squadre che commettono molti errori.
Apre Santarelli al 4’ che, dalla destra, servito da Bonfardino, manda alto.
Il Barletta risponde al 16’ con l’ex Caracciolese che dal vertice destro serve Omolade a centro area, bravo a girarsi ma impreciso nella conclusione, così suo tiro finisce a lato.
Biancorossi in evidenza al 25’ ancora con Omolade che si disimpegna bene sulla sinistra e mette al centro dove De Cecco non riesce a trovare la conclusione, il suo piatto infatti si infrange sulla difesa monopolitana. Due minuti dopo è Salvagno, servito da De Cecco, che tira tra le braccia di Saraò.
Break ospite al 30’con Balistreri che dall’out destro si gira e mette verso la porta un tiro cross che finisce alto.
Al 34’ Daleno ruba palla sulla tre quarti, si porta in avanti ma tira alto.
Passano 30’’ e Omolade prova a sorprendere Saraò ma il portiere biancoverde blocca facilmente.
In chiusura di tempo l’episodio che condizionerà quasi tutto il resto della gara: il capitano barlettano Daleno, nel giro di due minuti, becca prima l’ammonizione e poi il rosso diretto per proteste.
Nella ripresa i padroni di casa, nonostante l’inferiorità numerica, tornano in campo determinati e immediatamente si riversano in avanti. La prima azione significativa, che è anche la più pericolosa dall’inizio della gara arriva dopo tre minuti con Caracciolese che entra in area dalla destra e tira ma Saraò in tuffo riesce miracolosamente a mandare in angolo. Sugli sviluppi del corner Fabbro di testa manda alto.
Risponde il Monopoli al 5’ con Ceccarelli che dal limite dell’area tira ma la palla è subito ribattuta da un difensore biancorosso.
La partita prende vigore ed è lo spettacolo a guadagnarci. Il Monopoli del resto non sta certo a guardare, tanto che Geretto intende sfruttare la superiorità numerica e risponde mandando in campo Loseto e Carbonaro al posto di Bonfardino e Colella, dando così alla squadra una connotazione decisamente più offensiva. E i risultati si vedono subito.
Al 17’ il Monopoli va in gol: Mele esce bene dalla difesa e lancia in profondità dove, dopo i tentativi di Ceccarelli e Carbonaro sulla palla si avventa Balistreri che trafigge Furlan.
La reazione del Barletta è condizionata, nonostante la forza di volontà dei biancorossi, dall’uomo in meno.
I tentativi dei padroni di casa si infrangono contro la retroguardia biancoverde che viene fuori con veloci ripartenze, le quali tuttavia non producono, almeno inizialmente, pericoli di rilievo.
Al 34’ ci prova Ruiz con un tiro da fuori ribattuto da un difensore ospite.
Ma al 48’ la svolta: proprio quando ci si aspettava solo il fischio finale e nessuno più ci credeva, arriva il pareggio del Barletta. I biancorossi si ritrovano a giocare un contropiede in superiorità numerica e pericolosamente si avvicinano alla porta monopolitana; Majella, servito dalla destra, tira ma Saraò in tuffo salva la porta, nulla può però sulla zampata di Ike che si avventa sulla palla e infila in rete.
Per il Monopoli è una doccia gelata che arriva proprio quando sentiva in tasca i tre punti.

Ufficio Stampa
A.C. Monopoli S.r.l.

Fortitudo Monopoli - Panda Lucera 93-82

Rinviato il carnevale


In seguito alle cattive condizioni meteorologiche e all’ulteriore peggioramento previsto per i prossimi giorni il calendario degli appuntamenti dell’edizione 2009 del “Carnevale dei Bambini” di Monopoli è stato rinviato a domenica 1° marzo.
“Le previsioni per il fine settimana non sono confortanti visto che è prevista una nuova perturbazione proveniente dai Balcani”, dichiara l’assessore al Turismo Domenico Alba. Che sottolinea: “Anche se non dovesse piovere o nevicare vogliamo evitare che i nostri bambini siano sottoposti alle intemperie e al freddo”.
Saltano, dunque, le due giornate di domenica e martedì prossimi. Gli appuntamenti previsti si terranno nella mattinata del 1° marzo. In programma artisti di strada, burattini, clown e un omaggio al mondo di Walt Disney. Contemporaneamente ci sarà l’esibizione di Oreste Castagna, conosciuto dal pubblico televisivo come il Gibo Scribantino dal Giornale del Fantabosco (La Melevisione, Rai 3). Al cinquantenne attore milanese sarà consegnato un premio alla carriera.
In piazza Vittorio Emanuele sfileranno i gruppi mascherati dei quattro Circoli Didattici accompagnati da alcune madrine vestite in abiti storici. Su i due palchi allestiti si esibiranno due artisti provenienti direttamente dal fortunato show televisivo di Canale 5 “Zelig”: Matteo Iuliani, alias Bruce Ketta, che ricordiamo soprattutto per il suo tormentone “Raga, so’ cambiate le cose…” che introduce ogni sua battuta e Giancarlo Kalabrugovich meglio noto come Pino dei Palazzi. A presentare ci saranno Rosaria Renna, nota speaker del network radiofonico Rds e monopolitana doc, e Gerardo Formica con la collaborazione della prof.ssa Ornella Penta dell’Istituto d’arte “Luigi Russo” e del direttore artistico Paolo Morga.
Intanto, questa mattina si è svolta la prima delle tre giornate inizialmente programmate con lo spettacolo di Loris Guacina e la Margy nel reparto di Pediatria dell’Ospedale “San Giacomo”, nelle case di riposo per anziani e nei Circoli Didattici. L’apertura degli appuntamenti presso l’istituto d’Arte “Luigi Russo” in via Cesare Beccaria con i ragazzi del primo circolo didattico e la presenza del sindaco di Monopoli Ing. Emilio Romani.L’evento è promosso da Assessorato al Turismo (Assessore Domenico Alba), Assessorato alla Cultura (Assessore Elio Orciuolo) ed Assessorato ai Servizi Sociali (Assessore Giuseppe Campanelli), in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
Da quest’anno il Carnevale di Monopoli è anche cultura. Nel corso degli appuntamenti sarà lanciato un premio letterario diviso in due sezioni e dedicato alla letteratura per ragazzi che troverà il suo culmine nell’edizione del 2010 quando sarà premiato l’autore maggiormente distintosi nel settore. A sceglierlo saranno gli studenti delle classi IV e V dei quattro Circoli Didattici di Monopoli.
Infine, per la prima volta nella sua storia cinquantennale il Carnevale di Monopoli ha una sua maschera. E’ “Perchicchio”, un bambino bianco verde, che chiede sempre perché. Disegnato dal preside dell’istituto d’arte “Luigi Russo” Paolo Paolini con il prof. Giuseppe Pavone, è la prima maschera bambino d’Italia.

Apulia Monopoli - Zammarano Foggia 3-0

Anche la città di Monopoli, alla Bit


Anche quest’anno una delegazione del Comune di Monopoli è presente alla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo, che si tiene nel quartiere fieristico di Rho-Pero (Milano) dal 19 al 22 febbraio prossimi.La delegazione monopolitana, che presenzierà nelle giornate del 19 e 20 febbraio, è composta dall’Assessore allo Sviluppo e alla gestione delle Risorse Turistiche prof. Domenico Alba e dal Dirigente della Ripartizione Sviluppo Locale dott. Pietro D’Amico. Il Comune di Monopoli sarà ospitato presso gli stand della Provincia di Bari, del Consorzio Turistico “Grotte Trulli Mare” e del Pis “Valle d’Itria”.
Nella due giorni milanese sono stati fissati alcuni incontri con operatori turistici per promuovere il territorio monopolitano e la sua offerta turistica, anche in vista della prossima estate. La presenza del dott. D’Amico servirà d’aiuto all’Assessore Alba per un migliore approccio dal punto di vista tecnico ai possibili investimenti futuri.Importante, infine, la partnership con l’emittente televisiva Canale 7. Sono previste alcune dirette non solo nel corso di tutte le edizioni del telegiornale ma anche speciali di approfondimento trasmessi via satellite e su alcune importanti emittenti televisive di altre regioni.
La Bit di Milano rappresenta un'occasione unica di incontro diretto con tutti i protagonisti italiani del Sistema Turismo e con selezionati Operatori internazionali. Con 9 padiglioni per un’aerea complessiva di 65.000 metri quadrati netti è la più grande esposizione al mondo del prodotto turistico italiano e una completa rassegna della migliore offerta internazionale di oltre 130 paesi. Un successo confermato dalla presenza di 5.000 espositori dei quali 1.600 internazionali, contattati da oltre 150.000 visitatori professionali e oltre 46.000 viaggiatori provenienti da 120 Paesi, per opportunità di business senza confini.

Monopoli, romeno picchiato a sangue: tre arresti


Gli hanno voluto dare una "lezione" e per questo lo hanno atteso mentre - in motorino - faceva ritorno a casa e l'hanno pestato a sangue. E' quanto hanno accertato nella serata di martedì a Monopoli, i carabinieri del Nucleo operativo locale, che hanno rintracciato e arrestato i responsabili del pestaggio, accusati di lesioni personali gravi in concorso. Si tratta del 22enne Paolo Calandrelli, del 44enne Carlo Battaglia e del 30enne albanese Behar Rosa, tutti residenti a Monopoli e già noti alle forze dell'ordine.

La Vis sfiora il colpaccio a Lodi


Fanfulla Lodi – Vis Monopoli : 18-18 ; 41-28 ; 49-48 ; 59-58

Vis Monopoli basket: Cannella 5, Montella 7, Castorani 16, Dimarco 17, Perrone 10, Lapenna 3, Liuzzi 0, Giangrande 0, Lapadula NE

Fanfulla Lodi: Minervino 3, Zacchetti 30, Scarpa 11, Biasini 4, Giazzi 4, Dardi 7, Bonagura, Arcari, Bruschi

Sconfitta di misura per la Vis Monopoli in quel di Lodi, per solo un punto infatti non riesce ad espugnare il parquet lombardo. La partita è sul filo del rasoio per tutti i 40 minuti, all’inizio del match c’è un buon equilibrio in campo, il capitano Perrone mette subito in seria difficoltà la squadra di casa, oltre ad essere precisa in attacco, porta Biasini al quarto fallo dopo 8 minuti. La prima frazione di gioco termina infatti in perfetta parità. Nel secondo quarto è la Fanfulla a prendere in mano la situazione, trascinata dalle triple di Zacchetti, il Gruppo Valle Impero Monopoli concede un po’ troppi tiri facili e il vantaggio delle padrone di casa aumenta notevolmente. Al ritorno dalla pausa lunga però lo scenario si capovolge, il Monopoli rimonta grazie alle ottime prestazioni di Castorani e Di Marco che bucano ripetutamente la retina, in più la difesa a zona 1-2-2 chiamata da coach Passariello crea seri problemi di organizzazione al Lodi, che non riesce più a trovare la via facile per il canestro. Gli ultimi 10 minuti di gioco sono davvero da cardiopalma, le due compagini si inseguono punto a punto, il Monopoli è onnipresente in difesa ma poco convinto in attacco, troppi i tiri sbagliati, soprattutto i tiri liberi, e negli ultimi secondi di gioco si sciupano due possibilità che avrebbero permesso alla Vis Monopoli di portarsi a casa la vittoria. La Fanfulla Lodi si aggiudica così il match con il punteggio di 59 a 58. Notevoli sono i miglioramenti del gruppo pugliese, negli ultimi incontri insieme alle ragazze si vede scendere in campo la voglia di vincere e di lottare, che in troppe partite è mancata, anche se purtroppo non basta. La squadra sembra che stia ritrovando la giusta unione e sintonia, lo dimostra non solo il risultato ma anche le poche palle perse. “Sono soddisfatto della prestazione delle ragazze” afferma il dirigente responsabile Aldo Saponara “anche se non siamo riusciti a conquistare la vittoria, le ragazze sono apparse più affiatate in campo, hanno voglia di vincere, magari ci sarebbe servita un po’ di fortuna in più. Sono convinto che, continuando su questa scia, possiamo giocarci tranquillamente le prossime partite in casa, conquistare qualche punto sarebbe una soddisfazione per la squadra e per noi dirigenti che abbiamo creduto in questo gruppo e continuiamo a credere”.

Foto: Flavio Depasquale

Mariasimona Brescia
Addetto Stampa Vis Monopoli Basket

Solidarietà per Paolo e Federica


Poco più di ottomila euro sono stati consegnati domenica scorsa alla famiglia del piccolo Paolo, il bambino di sei anni di Polignano a Mare affetto da leucemia mieloide acuta e che nei prossimi giorni dovrà sottoporsi a trapianto di midollo spinale presso l’ospedale di Pavia. La cerimonia di consegna si è svolta nella sala “Terre Parlanti” presso Palazzo San Giuseppe Assessorato ai Servizi Sociali. Nelle scorse settimane per il piccolo Paolo da Polignano era partita una gara di solidarietà per consentire ai genitori di sostenere le spese per affrontare l’operazione di trapianto. A donargli il midollo spinale sarà la sorellina, poco più piccola di lui.Successivamente, grazie all’interessamento dell’Assessorato ai Servizi Sociali, la gara di solidarietà si è estesa anche a Monopoli e ad un altro caso, quello della piccola Federica, 11enne di Monopoli e affetta da leucemia. In città sono state coinvolte molte scuole dalle elementari fino a quelle medie superiori, l’azienda Eco Leather e i gruppi organizzati Ultras 93 e Bad Boys 87. In poco tempo è stata raccolta una cifra ragguardevole che servirà ad alleviare le difficoltà delle due famiglie in un momento difficile.

Vittoria all'ultimo respiro per la Virtus Monopoli


POLIGNANO A MARE - Meritata vittoria all'ultimo respiro per la Erredi Virtus Monopoli che mantiene il secondo posto in classifica andando a vincere nel neutro della Tensostruttura "Polivalente" di Polignano a Mare per 3 reti a 2 contro l'Adriatica Pescara, grazie ad una pregevole rete di Giannuzzi a soli 15 secondi dalla fine, dopo tantissime azioni insistite negate ai biancoverdi da parte di un portiere ospite scatenato. Inoltre per la prima volta Mister D'Alessandro può contare su una formazione largamente al completo.La cronaca. Terzo minuto ed è subito brivido per la Virtus con un tiro su contropiede di Brossi per gli ospiti che Rafael devia in corner. Pochi secondi dopo però Bortolini si gira nell'area di rigore avversaria ma il suo tiro finisce fuori alla destra di Scordella. Al 6' Sciannamblo appena entrato sfiora la prima rete del match, ma Scordella, sorpreso riesce a respingere. Due minuti dopo però il portiere ospite non può far nulla contro un gran tiro dalla sinistra di Alex che così porta il risultato in vantaggio. La Virtus vuole approfittarne con Rotondo al nono ma il suo potente sinistro finisce di poco fuori. Nello stesso minuto si rivede il Pescara con un tiro di Gialloreto che Rafael devia alla grande in corner. All'11' negli sviluppi di un corner di Alex dalla sinistra Sciannamblo prova nuovamente un tiro che Scordella devia. Al 12' con una grande coordinazione Marra manda al volo un tiro in porta, ma Cesetti quasi davanti alla linea riesce a salvare. Al 13' è Brossi a trovarsi solo davanti a Rafael, ma il suo gran tiro viene respinto perfettamente da Rafael. Siamo quasi al 14' quando Rotondo, solo sulla sinistra prova a servire un compagno di squadra al centro dell'area ma trova Brossi che col destro manda la palla in rete siglando l'autogol. Dopo neanche trenta secondi però il numero dieci si vendica servendo anche lui dalla sinistra Cesetti che con l'esterno davanti a Rafael insacca la rete del 2 a 1. Scorre il primo tempo e al 19' è Alex servito su contropiede da Leggiero che davanti a Scordella si fa deviare un gran tiro in corner. Secondo tempo. Passano due minuti e il Pescara porta il risultato in parità proprio con Brossi che su un micidiale contropiede beffa Rafael. La Virtus però comincia a crescere e inizia ad attaccare in continuazione fino all'ultimo secondo del match. Al 5' ecco Campanelli, molto occupato nel coprire fino a quel momento con un tiro che Scordella para. Al 7' è nuovamente Brossi a sorprendere Rafael, ma il suo tiro viene deviato in corner. Al 9' Sciannamblo, alla ricerca del gol che manca da ormai due giornate ci prova ma comincia il momento d'oro del portiere ospite che respinge. La Virtus si porta sempre avanti con diverse azioni da parte di Campanelli e Rotondo, ma Scordella resiste. Al 14' il portiere ospite si supera incredibilmente deviando coi piedi due volte consecutive due gran tiri di Leggiero. Al 15' l'estremo difensore del Pescara continua ad esaltarsi respingendo un gran destro di Marra. Lo stesso argentino al 19' toglie quasi le ultime speranze alla Virtus con un tiro a porta vuota che va a finire alto, ma la formazione biancoverde non vuole mollare e a 15'' dallo scadere l'appena entrato Giannuzzi con una piccola deviazione di punta devia in rete un tirocross di Alex scatenando così l'entusiasmo da parte degli oltre cento tifosi biancoverdi. Termina così 3-2 con la Virtus che guadagna tre punti importantissimi in chiave salvezza e rimane sempre a -6 dalla capolista Putignano.

Il prossimo match del campionato di Serie B girone D valido per la diciannovesima giornata di campionato sarà Sabato 21 Febbraio con inizio alle ore 15.00 presso l'impianto sportivo di Viale Tratturo a Raiano tra il Calcio a 5 Raiano e la Erredi Virtus Monopoli.

Erredi Virtus Monopoli - Adriatica Pescara 3-2

Erredi Virtus Monopoli: Sibilia; Minoia, Leggiero, Marra, Campanelli, Salerno, Giannuzzi, Rotondo P., Bortolini, Alex, Sciannamblo; Rafael. All.: D'Alessandro.
Adriatica Pescara: Scordella; Rossi E., Piscione, Cesetti, Gialloreto, De Renzis, Cirillo, Palozzo, Brossi, Rossi A; Pardi. All.: Palusci.
Arbitri: Frangione di Bernalda e Pavese di Potenza. Cronometrista: Calaprice di Bari
Reti: 8'43'' Alex, 13'52'' Aut. Brossi, 19'45''st Giannuzzi (M); 14'20'' Cesetti, 2'03''st Brossi(P)
Ammoniti: Bortolini (M); Palozzo, Brossi, Rossi A. (P)
Espulsi: Nessuno.
Note: Falli 2-5 pt., 2-5 st.; divisa biancoverde per la Virtus, neroblu per il Pescara; Spettatori circa 150.
Foto: Giovanni Barnaba

Ufficio Stampa Asd Virtus Monopoli
Barletta Donato

UF Monopoli, sette reti al Conversano


Una grande United Football Monopoli vince in maniera netta a Conversano contro l’Idea Sport, grazie soprattutto ad una prima frazione di gioco stupenda dei gialloverdi, che sono andati all’intervallo sul risultato di 5-0, arrivando poi al punteggio finale di 7-3.Il goal del vantaggio dei ragazzi di Sportelli arriva già al 1’ minuto grazie ad un calcio di rigore trasformato da Greco, che batte con freddezza il portiere avversario; Spinosa al 12’ realizza la rete del raddoppio, mentre al 20’ arriva la terza segnatura ad opera ancora di Greco che sfrutta un assist di Alba; sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Di Leo al 31’ Palmieri firma il 4-0 con un bel colpo di testa in tuffo; al 42’ il goal del 5-0 che chiude il primo tempo è siglato dallo scatenato Greco, al terzo centro personale dell’incontro. Nella ripresa Sportelli effettua diversi cambi e l’approccio dei monopolitani non è dei migliori, infatti i padroni di casa nel giro di dieci minuti realizzano due reti, riducendo lo svantaggio a tre goal e accendendo una piccola speranza per una clamorosa rimonta; la punizione vincente di Topputi al 15’ riporta gli avversari a distanza di sicurezza, ma i conversanesi non si danno ancora per vinti accorciando nuovamente al 19’ il gap; il goal realizzato da Caramia al 25’ chiude definitivamente la contesa, portando il punteggio sul 7-3 e spegnendo ogni velleità di recupero avversaria.Grazie a questo successo gialloverde e alla contemporanea sconfitta del Noja Calcio, la United Football Monopoli aggancia momentaneamente la zona playoff, in attesa del recupero della partita rinviata in questa giornata tra Acquaviva e Pro Polignano.Domenica 22 febbraio i ragazzi di Sportelli ospiteranno alle ore 15 lo Sportiva Triggiano, autore a Noicattaro di una vera e propria impresa, imponendosi con un rotondo 3-0.

UFFICIO STAMPA ASD UNITED FOOTBALL MONOPOLI

Carnevale dei bambini 2009, l'amministrazione programma tre date


Per la prima volta nella sua storia cinquantennale il Carnevale di Monopoli ha una sua maschera. E’ “Perchicchio”, un bambino bianco verde, che chiede sempre perché. Disegnato dal preside dell’istituto d’arte “Luigi Russo” Paolo Paolini con il prof. Giuseppe Pavone, è la prima maschera bambino d’Italia.
Ora che ha la sua maschera il “Carnevale dei Bambini” è pronto ad allietarci con i suoi appuntamenti. Sono tre le date scelte dall’amministrazione comunale. Si parte venerdì 20 febbraio con lo spettacolo di Loris Guacina e la Margy nel reparto di Pediatria dell’Ospedale “San Giacomo”, nelle case di riposo per anziani e nei Circoli Didattici. Il clou è però per l’ultima domenica di carnevale e nella giornata del martedì grasso.
Domenica 22 febbraio i colori del periodo più scherzoso dell’anno si spostano in piazza Palmieri, nel cuore del centro storico. «Abbiamo voluto proseguire nel segno di ‘Gocce di Natale’, valorizzando e qualificando il centro storico con la speranza che l’iniziativa possa attrarre anche i cittadini dei paesi limitrofi in modo tale che possano godersi le bellezze del borgo antico e le follie del carnevale», sottolinea l’assessore allo Sviluppo e alla gestione delle Risorse Turistiche Domenico Alba.
Piazza Palmieri sarà, infatti, invasa da artisti di strada, burattini e clown. In scena anche un omaggio al mondo di Walt Disney. A completare la mattinata l’esibizione di Oreste Castagna, conosciuto dal pubblico televisivo come il Gibo Scribantino dal Giornale del Fantabosco (La Melevisione, Rai 3). Al cinquantenne attore milanese sarà consegnato un premio alla carriera.
La terza giornata sarà quella di martedì 24 febbraio. A partire dalle 14,30 in piazza Vittorio Emanuele sfileranno i gruppi mascherati dei quattro Circoli Didattici accompagnati da alcune madrine vestite in abiti storici. Su i due palchi allestiti si esibiranno due artisti provenienti direttamente dal fortunato show televisivo di Canale 5 “Zelig”: Matteo Iuliani, alias Bruce Ketta, che ricordiamo soprattutto per il suo tormentone “Raga, so’ cambiate le cose…” che introduce ogni sua battuta e Giancarlo Kalabrugovich meglio noto come Pino dei Palazzi. A presentare ci saranno Rosaria Renna, nota speaker del network radiofonico Rds e monopolitana doc, e Gerardo Formica con la collaborazione della prof.ssa Ornella Penta dell’Istituto d’arte “Luigi Russo” e del direttore artistico Paolo Morga.
Infine, il Carnevale di Monopoli è anche cultura. Nel corso degli appuntamenti sarà lanciato un premio letterario diviso in due sezioni e dedicato alla letteratura per ragazzi che troverà il suo culmine nell’edizione del 2010 quando sarà premiato l’autore maggiormente distintosi nel settore. A sceglierlo saranno gli studenti delle classi IV e V dei quattro Circoli Didattici di Monopoli.

Uno spot per differenziare


E’ stato lo spot realizzato dalla scuola elementare del secondo Circolo Didattico a piazzarsi al primo posto nel concorso lanciato dall’Assessorato all’Ambiente – Ecologia del Comune di Monopoli per sensibilizzare i più piccoli al tema della raccolta differenziata. La scelta è avvenuta giovedì mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso la sala “Terre Parlanti” a cui hanno partecipato il Sindaco Ing. Emilio Romani, l’Assessore all’Ecologia-Ambiente Antonio Rotondo, il vicecomandante della Polizia Municipale Olga Salerno e il direttore della Lombardi Ecologia Vanni Pipoli.Lo spot vincitore, che ha come tema “La raccolta differenziata fa la differenza tra le persone”, è stato scelto da una giuria composta da giornalisti e politici, raccogliendo 54 voti. Al secondo posto si è classificato quello realizzato dalla scuola del IV Circolo Didattico con 48 voti seguito ad ex aequo con 45 voti dagli spot altri due circoli. Tutti gli spot, assieme a quelli istituzionali realizzati dal primo cittadino nelle scuole elementari, saranno trasmessi a partire dai prossimi giorni dall’emittente Canale 7.“Puntare sui ragazzi significa lasciare una traccia nel futuro”, ha commentato il Sindaco Ing. Emilio Romani. (continua) Che ha dichiarato. “Sono sorpreso per la qualità, la trasparenza e la spontaneità dei messaggi lanciati dagli spot”.Questa iniziativa è solo l’inizio del percorso avviato dall’amministrazione comunale in merito alla raccolta differenziata. “Come primo approccio intendiamo mettere tutti quanti nelle condizioni di differenziare”, ha concluso il Sindaco Ing. Emilio Romani, “ma per poi entrare in una seconda fase in cui cercheremo di spiegare nel dettaglio ciò che va differenziato e cosa no”. A fine manifestazione la Lombardi Ecologia ha donato un piccolo omaggio ai piccoli attori. Il punteggio ottenuto dalle singole scuole andrà ad accumularsi a quello delle successive iniziative che si terranno nel corso dell’anno fino a determinare l’istituto scolastico vincitore. Intanto, continuano ad essere confortanti i dati della raccolta differenziata in città. Secondo le ultime rilevazioni nel mese di gennaio la percentuale è salita al 20,4%, mentre nella prima settimana di febbraio si è avuto un ulteriore incremento e si attestata al 21,4%.

Mostra d'arte di Ciccio Mitrotti

Battuta l'Apulia in serie D femminile


Sconfitta inaspettata per la formazione monopolitana dell'Apulia per 3 sets a 1 da parte dall'Assipanificatori Bari seconda forza del campionato di serie D femminile. Inaspettata, perchè giunge alla prima giornata di ritorno e con una formazione come quella barese apparsa non irresistibile. Vinto il primo set, la formazione Monopolitana si è poi completamente adagiata e bloccata su di un gioco molto scontato e prevedibile che ha faficlitato l'avversario che non ha faticato più di tanto per portare a case la vittoria. Parziali 23/25, 25/17, 25/12 e 25/15. La prossima gara a Monopoli sabato 14 febbraio alle ore 19,00 contro lo Zammarano Foggia.
UFFICIO STAMPA ASD APULIA VOLLEY MONOPOLI

La Ford Notarcar ritrova il sorriso


La Ford Notarcar Rugby Monopoli ritrova morale e gioco dopo la sonora sconfitta cosentina.

Niente ha potuto una Nafta Brindisi ben schierata e tecnicamente capace. Il punteggio di 18 a 12 per i biancoverdi, con due mete per parte, dimostra ampiamente l’intensità di una partita che nella palla ovale, come in quella rotonda, appaga completamente lo spettatore. Nella prima parte delle gara la mischia monopolitana, tra le più forti del girone, schiaccia i brindisi nella propria metà campo, inducendoli a numerosi scorrettezze, sanzionate dalla decisione del giudice di gara di una meta tecnica (trasformata da A. Biasi). Scorrettezze che hanno portato, sempre nella prima frazione di gioco all’ammonizione di un giocatore biancoazzurro, punita dai tre punti sul tabellino ancora di A.Biasi. Sul finale un guizzo brindisino a seguito di una ruck, pareggia conto delle mete. Una per parte, 10 a 5 il punteggio. Il copione durante la ripresa non cambia, anche se la mischia monopolitana risente della mancanza di sostituzioni. Una punizione concessa e ben trasformata da l’opportunità al monopoli di allungare sugli avversari. L’orgoglio dei giocatori di casa si concretizza in una meta di mischia, trasformata, portando il punteggio sul 13 a 12. Un finale di tempo incandescente. Un punto di svantaggio per la Nafta Brindisi. Pochi minuti alla fine, ma i monopolitani hanno ancora la forza per portarsi in attacco. L’intercetto di Gennaro Alò sarà solamente la prova generale per la meta di Aldo Maccuro che, schierato ad ala, sfrutterà la spinta della mischia per ricevere un pallone che doveva essere schiacciato oltre la linea. I biancoverdi si impongono in campionato per la prima volta sul campo dei messapici. La partita finisce 18 a 12.Per la Ford Notarcar Monopoli un turno di riposo, nel quale la società ha deciso di portare, a proprie spese, tutti gli under iscritti a supportare la Nazionale Italiana di Rugby nel difficile impegno casalingo contro l’Irlanda, per la seconda giornata del Sei Nazioni 2009.

Angelo Pisani

UF Monopoli - Noja Calcio 2-0

Sconfitta di misura per la Fortitudo


Sconfitta per la Fortitudo Monopoli, che incappa in un inatteso stop sul campo del Phlogas Campobasso, perdendo con il punteggio finale di 84-81. La squadra di coach Lezzi, dunque, non riesce ad approfittare di un turno sulla carta favorevole, che vedeva impegnato il Mens Sana Campobasso (squadra che contende ai monopolitani il quarto posto in classifica) nella difficile trasferta sul campo del Ceglie, conclusasi come da pronostico con la vittoria dei brindisini. La Fortitudo, perde così la possibilità di sganciare i molisani in graduatoria e di rimanere a sole due lunghezze di distacco dal terzo posto occupato attualmente dal Martina Franca. Il match giocato domenica scorsa, è stato caratterizzato da una partenza sprint dei padroni di casa, che all’intervallo lungo sono riusciti ad arrivare con un vantaggio di nove lunghezze. La difesa della Fortitudo non è stata attenta come in altre occasioni, permettendo ai padroni di casa di andare a canestro con eccessiva facilità. Sul fronte offensivo, non sono bastati i soliti 28 punti di Frank Mazzotta, con D’Andrea e Barbati in doppia cifra. Assente ancora una volta Peppe Luisi per problemi alla spalla. Dopo essere stata tutta la gara in svantaggio, la Fortitudo ha avuto una reazione a cavallo tra il terzo ed il quarto periodo, dove è riuscita per alcuni frangenti a portarsi in vantaggio. Nel finale di gara, però, la motivazione dei padroni di casa ha prevalso sulla superiorità tecnica della Fortitudo, che si è vista nuovamente superare nel punteggio fino al -3 della sirena (84-81).Oggi, inizia così una nuova settimana all’insegna del riscatto, che dovrà esserci necessariamente domenica prossima nel match interno contro il Lucera. Le gare diventano sempre di meno e la Fortitudo non vuole più perdere occasioni per scalare posizioni in classifica e raggiungere un piazzamento d’onore in vista dei play off di fine anno.

MONOPOLI: Barbati 11, D’Andrea 10, Mazzotta 28, Persichella 8, Di Mola 6, Simone 7, Calabretto 3, Mancini 8, Palmitessa ne, Colella ne. Allenatore: Lezzi Antonio.
CAMPOBASSO: Sergio B. 13, Pappacena 13, Sergio L. 15, Scotto 14, Adamo 14, Paolantonio 13, Jelic 2, Cordisco ne, Romano ne, Cefaratti ne. Allenatore: Simone Simoncioni.

Arbitri: NANIA Eugenio, PEPPONI Giulio.

Tiri da 2: Campobasso 20/31 (65%), Monopoli 25/38 (66%)
Tiri da 3: Campobasso 9/21 (43%), Monopoli 6/16 (38%)
Tiri liberi: Campobasso 17/21 (81%), Monopoli 13/14 (93%)
Rimbalzi: Campobasso 21 (14+7, Paolantonio 6), Monopoli 24 (18+6, Persichella 7)

Ufficio Stampa – Fortitudo Monopoli
Antonello D’Alessandro

Sconfitta in Lombardia per la Vis Monopoli


Starlight Valmadrera – Vis Monopoli : 20-10 ; 32-19 ; 43-30 ; 52-41

Vis Monopoli basket: Castorani 17, Di Marco 7, Cannella 6, Perrone 4, Montella 5, Mitrotti 0, Giangrande 2, Liuzzi 0, Lapadula 0
Starlight Valmadrera: Costantino 3, Bussola 14, Cotti 10, Bolognese 1, Pernice 14, Capiaghi 7, Viganò 2, Scoglia 0, Tallarita 0, Vassena 1.

La Vis Monopoli ancora a secco di vittorie nella fase di andata del poule promozione. Il Gruppo Valle Impero torna a mani vuote anche dalla lunga trasferta di Valmadrera, ma può decisamente tornare a casa a testa alta. La prima a bucare la retina, su un rimbalzo offensivo, è Pernice per la Starlight, ma l’onnipresente Flavia Castorani intercetta una palla in difesa e mette a segno subito il canestro del pareggio. Per i successivi 4 minuti di gioco nessuna delle due compagini riesce più a segnare alcun punto, fino a quando coach Sacco non chiama un minuto di sospensione dalla panchina della squadra di casa. A seguire è decisamente il Valmadrera a dominare la situazione, ma il Monopoli continua ad inseguirlo senza sosta; anche nei successivi 10 minuti di gioco le ragazze di entrambe le squadre non riescono a trovare facilmente la via del canestro, troppi gli errori, specialmente in attacco. Il secondo quarto termina 32 a 19 per la Starlight ma al rientro dalla pausa lunga, per la prima volta, le biancoverdi sono le più determinate in campo, non permettendo alla squadra lecchese di segnare entro i 24 secondi. Le ragazze capitanate da Daniela Perrone riescono in questo modo a diminuire la differenza punti, ma purtroppo non riescono a raggiungere il Valmadrera che, faticosamente, conquista un’altra vittoria mantenendo il secondo posto in classifica. Purtroppo ancora una volta la squadra non era al completo, mancava infatti la guardia Lapenna, rimasta a casa a causa dell’influenza, in più nel corso della partita il coach Passariello ha dovuto rinunciare anche a Liuzzi, infortunatasi alla caviglia. “Sono comunque soddisfatto per l’impegno che le ragazze stanno mettendo” afferma il presidente Lorenzo Scarano “nonostante i soli due punti in classifica, con la squadra al completo diamo filo da torcere anche alle squadre che occupano il vertice, sicuramente il gruppo sta crescendo e sono sicuro che nella fase di ritorno, specialmente in casa, riusciremo ad avere qualche soddisfazione”. La prossima settimana le ragazze pugliesi saranno impegnate nel primo match di ritorno, saranno ospitate dalla Fanfulla Lodi 2000, sabato 14 febbraio alle 20.45.

Foto: Flavio Depasquale

Mariasimona Brescia
Addetto Stampa Vis Monopoli Basket

Monopoli-Aversa: prezzi speciali in Curva Nord


In occasione della gara Monopoli - Aversa Normanna, in programma la prossima domenica 15, la Presidenza dell'A.C. Monopoli ha deciso di rinnovare le iniziative volte a gremire di tifosi ed entusiasmo gli spalti del Veneziani.Come in precedenti gare, infatti, sarà applicato un prezzo speciale per il settore Curva: il biglietto intero infatti costerà solo 5,00 euro (anzichè 7,00).Promozione speciale, inoltre, per le donne (di qualsiasi età ) e per i ragazzi in età compresa tra gli 11 e i 19 anni che potranno accedere in Curva con un biglietto speciale del costo di soli 3,00 euro.Per gli altri settori, invece, rimangono invariati i prezzi e la disciplina per i biglietti ridotti.Prevendita presso la biglietteria dello Stadio e presso il Centro Coordinamento Biancoverde Monopoli in via Battisti, 28.

Danilo Rea a Monopoli

Concerto evento della 29^ Stagione Concertistica

Martedì 10 febbraio presso l'auditorium di Canale 7, si esibirà il prestigioso pianista jazz Danilo Rea in un programma dedicato a Fabrizio DE ANDRE’.

Nel suo omaggio a Fabrizio De André, Danilo Rea interpreta canzoni che recano l'inconfondibile sigillo di uno dei più grandi cantautori italiani: da Canzone di Marinella a Via del campo, da Crueza de Ma a Don Raffae.I brani scorrono agevolmente e ascoltando il tocco delicato del pianista, inseguiamo i suoi pensieri tradotti in note lasciandoci condurre dai flussi di emozione che l'artista trasmette, in un concerto che sa parlare al cuore di tutti gli appassionati della musica, non solo jazz.

Auditorium Canale 7
Monopoli
(porta ore 20,30 – sipario ore 21,00)
Ingresso 10 euroInfo.080.9372978 - 368.3718174

Vittoria per la Virtus Monopoli


CAMPOBASSO - Ricomincia con una vittoria dopo il turno di riposo di sabato scorso per la final eight di Coppa il campionato di Serie B girone D per la Erredi Virtus Monopoli che va a vincere in un ostico campo come quello di Campobasso per 3 reti a 1, nonostante le assenze importanti come quella di Rafael tra i pali e di Leggiero, tutti e due squalificati. Inoltre mister D'Alessandro ritrova dopo oltre un mese capitan Campanelli, subito a segno e Giannuzzi. Il Campobasso si è dimostrato una squadra ostica piena di giovani dell'under 21 determinati e concentrati che hanno dato filo da torcere sopratutto al baby portiere biancoverde Mastronardo, bravo a sostituire Rafael anche in questa partita.La cronaca. La partita si dimostra molto bella con un dominio dei biancoverdi che riescono però a raggiungere l'1-0 solo al 15' del primo tempo con Rotondo che negli sviluppi di una punizione approfittava della ribattuta del portiere Santella. Per i padroni di casa l'unico tentativo è stato proprio nell'ultimo minuto con Resta, ma il suo tiro andava a finire fuori. Il secondo tempo è davvero impossibile da gestire per i biancoverdi che faticavano a fare gioco visto che il Campobasso usava molta fisicità e non riusciva a far creare occasioni pericolose. I biancoverdi però ne approfittano quando viene espulso Pizzuto del Campobasso andando a raddoppiare con Campanelli. Due minuti dopo però arriva l'1-2 del giovane Santella che con un tiro di punta beffa Mastronardo. Nel finale per i padroni di casa veniva espulso Petardi ma la Virtus non ne approfittava fino a quando, negli ultimi secondi del secondo tempo i padroni di casa, col portiere avanzato si facevano rifilare l'1 a 3 dal solito Rotondo.

Il prossimo match, valido per la diciottesima giornata di campionato sarà sabato 14 Febbraio con inizio alle ore 16.00 presso la Tensostruttura in contrada Barello a Polignano a Mare tra la Erredi Virtus Monopoli e l'Adriatica Pescara.

Polisportiva Chaminade Campobasso - Erredi Virtus Monopoli 1-3

Polisportiva Chaminade: Santella F.; Pizzuto F., Santella S., Mignogna, Pizzuto P., Di Rienzo, Resta, Petardi, Spadolini, Angiolillo, Pasqualone; Serpone. All.: Giarrusso.
Erredi Virtus Monopoli: Mastronardo; Giuliani, Giannuzzi, Minoia, Campanelli, Marra, La Selva, Rotondo, Bortolini, Alex, Sciannamblo; Sibilia. All.: D'Alessandro.
Arbitri: Foresta di Castellammare di Stabia e Savy di Napoli. Cronometrista: Tamilia di Campobasso.
Reti: Primo tempo: Rotondo(M); Secondo tempo: Campanelli(M), S. Santella(C), Rotondo(M). Espulsi: Pizzuto, Petardi(C).
Note: Divise rossa per il Campobasso, bianca per la Virtus; Spettatori circa 300

Foto: Giovanni Barnaba

Ufficio Stampa Asd Virtus Monopoli
Barletta Donato

Seconda sconfitta per la UF Monopoli


Seconda sconfitta consecutiva per la United Football Monopoli in trasferta contro il forte Sport Noci secondo in classifica, in un incontro in cui i gialloverdi non hanno demeritato giocando alla pari degli avversari per larghi tratti della contesa.Partono forte i padroni di casa che al 5` alla prima occasione colgono il palo, passando in vantaggio al 15` grazie a Negro che deposita in rete di tacco una palla non trattenuta da Palmitessa; la reazione dell`U.F. è però immediata e al 17` Aresta riporta in equilibrio il risultato con un bella conclusione da fuori area; lo stesso Aresta potrebbe raddoppiare al 22` ma dopo un buon aggancio di tacco calcia malamente sprecando l`opportunià; la partita viaggia sui binari dell`equilibrio fino al 45`, quando Palmitessa commette un fallo da rigore trasformato da Laera.La ripresa vede i monopolitani attaccare alla ricerca del pareggio e i padroni di casa approfittare degli spazi lasciati dai gialloverdi per colpire in contropiede; al 13` Lenoci prova a impensierire il portiere nocese con tiro dalla distanza che però termina di poco fuori rispetto allo specchio della porta; al 40` arriva il terzo goal del Noci che chiude l`incontro al termine di un`azione viziata dalla posizione di fuorigioco dell`attaccante di casa, che provoca l`espulsione per proteste di Lacitignola e mister Sportelli.Dopo questa sconfitta la United Football Monopoli cercherà il riscatto nella partita casalinga di domenica 8 febbraio contro il Noja calcio, presso gli Alternativi alle ore 15.

UFFICIO STAMPA ASD UNITED FOOTBALL MONOPOLI

Gara di allenamento del Monopoli con il Grottaglie


Sabato 7 Febbraio alle 15 il Monopoli sosterrà una gara amichevole di allenamento al Veneziani con la formazione del Grottaglie (Serie D).

L'Amatori crolla a Cosenza


Debacle dell’Amatori Rugby Monopoli in terra calabra contro la corazzata Cosenza. Il punteggio è di quelli che non lascia dubbi di sorta: 108 a 0 per i padroni di casa. Su di un campo ai limiti della praticabilità per le incessanti pioggie cadute nelle ultime settimane e con una temperatura prossima allo zero i ragazzi di coach O’Connor sempre più in formazione d’emergenza, con solo un giocatore come riserva in panchina, hanno tentato, grazie ad una prova di cuore e coraggio, di resistere alle incessanti e precise incursioni avversarie solo nella prima frazione di gioco concedendo all’avversario 4 mete. Nella ripresa, il crollo della squadra biancoverde che, a corto di preparazione, e senza disponibilità nei cambi soccombeva all’avversario concedendo ben 12 mete. Nessun commento da parte della dirigenza monopolitana al termine della partita; la speranza è che si riesca quanto prima a recuperare parte degli infortunati al fine di poter porre il sigillo sulla prima vittoria stagionale, partendo magari da domenica in quel di Brindisi.

Aldo Maccuro

Fortitudo Monopoli - Ceteas Pescara 78-71

Offre droga ad alcuni amici: arrestato 25enne di Monopoli


Comando Provinciale di Bari

Offre droga ad alcuni amici in un locale a Polignano e per questo è finito in manette. Dovrà così difendersi dall'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 25enne di Monopoli, arrestato a Polignano dai Carabinieri della locale Stazione.I militari, che da tempo avevano notato uno strano "via vai" di persone provenire da un locale sito in una via del centro, hanno predisposto un servizio di osservazione, che ha prodotto risultati positivi. Infatti, dopo l'ingresso di alcuni giovani, hanno deciso di farvi irruzione. All'interno, i Carabinieri hanno rinvenuto 15 grammi di hashish suddivisi in pezzi che il 25enne aveva adagiato su un tavolino.Il giovane è stato associato presso la casa circondariale di Bari mentre altri due presenti nella stanza sono stati segnalati quali assuntori di droga alla competente Autorità.

"Perchicchio" è la maschera ufficiale di Monopoli


Si invitano i rappresentanti della stampa alla conferenza stampa che si terrà il giorno 09/02/2009 alle ore 16:00 presso la “Sala delle Terre Parlanti”, Palazzo S. Giuseppe – vico Acquaviva 19.Interverranno il Sindaco, Emilio Romani, l’Assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura Elio Orciuolo, l’Assessore al Turismo Domenico Alba, l’Assessore ai Servizi Sociali.In tale conferenza stampa si procederà alla presentazione dell’edizione 2009 del Carnevale dei Bambini di Monopoli ed in particolare alla divulgazione della maschera ufficiale del Carnevale, “Perchicchio”: per la prima volta, infatti, grazie all’attività dell’Istituto Statale d’Arte “Luigi Russo” è stata elaborata l’icona ufficiale del nostro Carnevale che d’ora innanzi accompagnerà tutte le iniziative carnevalesche.

"Un amore di vetrina"


L’Assessorato al Commercio, nell’ambito dell’iniziativa “Innamorati dell’Arte” organizza la manifestazione “Un amore di vetrina”, concorso per la più bella vetrina dedicata a San Valentino.L’Amministrazione Comunale ha aderito alle iniziative nazionali per San Valentino ed in particolare all’invito a visitare e conoscere il nostro patrimonio artistico insieme alle persone amate per condividere le emozioni dell’arte: il 14 febbraio nei musei e nei siti archeologici cittadini il biglietto d’ingresso varrà per due persone.In questo ambito, l’Assessorato al Commercio ha indetto un concorso cittadino fra gli esercizi commerciali per premiare simbolicamente la vetrina più bella dedicata proprio al tema della festa degli innamorati. Il compito di valutare i concorrenti sarà affidato ad una apposita commissione presieduta dal Prof. Paolini, Dirigente dell’Istituto Statale d’Arte “L. Russo”.Tutti i commercianti che desiderano ricevere ulteriori informazioni possono consultare il sito internet del Comune di Monopoli, www.comune.monopoli.ba.it o recarsi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) dove sarà possibile registrarsi, sito presso il piano terra di Palazzo di Città. Contatti: 0804140266-267, @comune.monopoli.ba.itP.S . Si allega manifesto delle iniziative.

Torna alla vittoria la Fortitudo


Torna il sorriso in casa Fortitudo Monopoli. La squadra di coach Lezzi ha conquistato la tredicesima vittoria stagionale, battendo in casa il Ceteas Pescara nella diciannovesima giornata del campionato di serie C Dilettanti. Nonostante il “povero” + 7 finale, il match andato in scena sul parquet dell’IPSIAM di Monopoli, è stato dall’andamento a senso unico, con la gara sempre saldamente in mano ai padroni di casa. Il primo quarto, è tutto di marca biancoverde, con Mazzotta e Simone che realizzano rispettivamente 8 e 6 punti a testa, contribuendo di fatto al primo vero break della partita (18-9 alla prima sirena).
Con una difesa monopolitana attenta ed a tratti impenetrabile, il Pescara mostra evidenti limiti in fase realizzativa, che si attenuano nella seconda frazione di gioco, grazie ai canestri di Lorusso, Scavongelli e Rossi. Sul fronte monopolitano, che chiude sempre a proprio favore il periodo (22-20), da segnalare i 13 punti messi a segno in dieci minuti da Frank Mazzotta (21 in totale), che va all’intervallo lungo con un 6/6 nei tiri da 2 punti e 3/7 nei tiri da 3. Al rientro in campo, la Fortitudo cala un po’ il ritmo del proprio gioco ed il Pescara è bravo ad approfittarne ed a cercare di rientrare in partita. Il parziale si chiude 16-20 a favore degli ospiti, che portano così il punteggio sul 56-49. Negli ultimi dieci minuti di gioco, dopo essere giunti anche sul -4 grazie alle triple messe a segno dal play Rossi Pose Gaston, il Pescara subisce la rabbiosa reazione della Fortitudo, che trova nelle triple di D’Andrea e Barbati i canestri della sicurezza. Il match termina così sul punteggio di 78-71 per la Fortitudo Monopoli. Buona la prestazione degli uomini partiti nel quintetto titolare di coach Lezzi, che hanno realizzato 70 dei 78 punti totali messi a segno dalla squadra. Miglior realizzatore ancora una volta il cecchino Frank Mazzotta con 29 punti, seguito dai 12 di capitan Barbati e dagli 11 di D’Andrea e Simone. Bene anche Leo Di Mola, che con 7 punti e 7 rimbalzi si è reso protagonista di un ottimo match. Assente per infortunio il giovane Floriano Palmitessa. Vittoria con dedica per la Fortitudo Monopoli, che per la prima volta nella stagione ha dovuto fare a meno del caloroso tifo di Maria, grande tifosa biancoverde bloccata a casa per un incidente occorsole proprio nell’ultima gara interna contro Ceglie. A Maria i più calorosi auguri di una pronta guarigione da parte di tutto lo staff della Fortitudo Monopoli. Ti aspettiamo al più presto sugli spalti!

MONOPOLI: Mancini 2, D’Andrea 11, Barbati 12, Calabretto 0, Di Mola 7, Luisi 2, Simone 11, Colella ne, Persichella 4, Mazzotta 29. Allenatore: Lezzi Antonio.
PESCARA: Piscione ne, Lorusso 21, Scavongelli 16, Del Monte 1, Peretti 4, Martini 0, Di Melchiorre ne, Rossi Pose Gaston 16, Salvatore 13, Di Carlo 0. Allenatore: Medeot Valdi.

Arbitri: TAMMARO Nicola e PAGANO Fabio di Salerno.
Tiri da 2: Pescara 17/45 (38%), Monopoli 26/49 (53%)
Tiri da 3: Pescara 4/12 (33%), Monopoli 6/23 (26%)
Tiri liberi: Pescara 25/36 (69%), Monopoli 8/14 (57%)
Rimbalzi: Pescara 33 (26+7, Salvatore 12), Monopoli 46 (28+18, Mancini 9)
Foto: Flavio Depasquale
Ufficio Stampa – Fortitudo Monopoli
Antonello D’Alessandro

Mercato:Monopoli acqistati Mele e Szatmari ceduto Pugliese


Il Monopoli comunica di aver ceduto a titolo definitivo il calciatore Giuseppe Pugliese alla società Hellas Verona e di aver acquistato, sempre a titolo definitivo, il difensore esterno sinistro Riccardo Mele, classe 1986, proveniente dal Gallipoli e ottenuto in prestito dalla Reggina il calciatore Lorand Szatmari, esterno di centrocampo.Szatmari, classe 1988 di nazionalità ungherese, ha disputato la prima perte del campionato nell'Avellino (Serie B).

Vis Monopoli - Forlì 50-65